il parco di maniago

Tutto ciò che accade a Maniago: dalla cronaca alla politica(lamità).

Re: il parco di maniago

Messaggioda ignudofrainudisti » ven lug 17, 2009 2:51 pm

cadaA ha scritto:Questa battuta è già stata fatta da un consigliere di maggioranza... Comunque, da quello che ho capito, dal discorso dello stesso consigliere, il Parco di Maniago è un parco protetto come "Parco D'Italia" o robe simili, in quanto fa parte del Parco del Conte e quindi non si può toccare, ma ci deve essere una ditta apposta per farlo... Qualcuno mi può confermare?


Solite cose all'italiana tanto care a tutti coloro che vogliono solo lo status quo a prescindere, non offrono alternative e apsettano solo di poter fare campagne contro questo o quello!
Avatar utente
ignudofrainudisti
 
Messaggi: 422
Iscritto il: mar lug 08, 2008 2:21 pm
Località: Malga Jouf

Re: il parco di maniago

Messaggioda pasquino » dom lug 19, 2009 7:24 am

Scusa puoi ribadire il concetto con parole piu' comprensibili , perche, sara' forse per il caldo, ma non riesco a capire cosa vuoi dire
pasquino
 
Messaggi: 58
Iscritto il: lun set 15, 2008 5:42 pm

Re: il parco di maniago

Messaggioda ignudofrainudisti » dom lug 19, 2009 9:43 pm

Effettivamente ho scritto il post di corsa e credo di aver dimenticato un pezzo nella mia testa... :roll: :roll: :roll:

Volevo solo dire che il fatto che, secondo me, quanto riporta CadaA nel suo post ovvero che il parco sia ritenuto vincolato a non so quali norme o leggi che ne impediscono una corretta manutenzione è un classico dell'italianità: non si curano le cose, si fanno andare in rovina e solo oltre una certa soglia (talvolta di non ritorno...) si cerca un rimedio straordinario normalmente più costoso di una tranquilla gestione ordinaria. Ma questo credo sia uno dei fondamentali della politica! :mrgreen: :mrgreen:
Per fare un esempio più legato alla realtà del parco, :ugeek: secondo me ci sarà una norma che non permette il taglio degli alberi nonostante il loro evidente stato di abbandono perchè più consoni ad un ambiente realmente naturale e selvaggio secondo qualche benpensante ecologista, il degrado poi comporta il progressivo abbandono del parco (l'unico della città) da parte di chi ci vorrebbe effettivamente andare senza troppe implicazioni, se ci fossero due altalene serie io mia figlia la porterei al parco a giocare invece di stare a pascolare in piazza sul cemento. :D :D
I nostro cari amministratori invece di risolvere il degrado (non so se per colpa negligenza o effettiva impossibilità ;) ) del parco e rilanciarlo (ho sentito girare delle idee da dei consiglieri molto ma molto interessanti 2 anni fa però...) hanno pensato bene di tirare fuori il "coniglione dal cilindro" :shock: del nuovo parco. Oppure visto il degrado della zona dietro al duomo invece di cercare una soluzione e sviluppare il progetto già lanciato dalla precedente amministrazione (vedi i soldi investiti nel campo ex IPSIA) lasciano il campo di sabbia del ricreatorio e tutto quello che ci sta intorno, meglio niente che il vecchio progetto!

A questo punto, a differenza di altri che parlano e basta, ho anche una proposta...facciamo un comitato per la salvaguardia e soprattutto il rilancio del parco? Non dico di prendere i decespugliatori ecc ecc ma qualcosa va fatto! :mrgreen:

Saluti
Ignudifrainudisti
Eelst
Avatar utente
ignudofrainudisti
 
Messaggi: 422
Iscritto il: mar lug 08, 2008 2:21 pm
Località: Malga Jouf

Re: il parco di maniago

Messaggioda pasquino » lun lug 20, 2009 6:48 pm

salve ,sono dacordissimo con te anche se penso che la cura straordinaria deva essere fatta da personale specializzato (per cura straordinaria intendo la potatura delle piante e l'eventuale piantumazione di nuove a sostituire quelle danneggiate o che e' stato necessario tagliare ) questo non sta succedendo,ma non viene fatta neanche la manutenzione ordinaria come lo sfalcio dell'erba o la pulizia, tanto che mesi fa chiesi a Fiorot delucidazioni sia sul parco che sulla zona retrostante il duomo ma anche sulla sostituzione delle piante di platano del viale del cimitero. Sto ancora attendendo la risposta che mi aveva promesso :evil: :evil: :evil: !!!!!! Nel frattempo si parla del nuovo parco delle peschiere ,non che sia contrario, ma non e' meglio sistemare prima quelli esistenti? O e' un dazio politico dovuto al quartiere sud ferrovia? Notizia dell'ultima ora :da oggi il parco e' chiuso per manutenzione,cosa sara' mai successo ? :?: :?: :D :D
pasquino
 
Messaggi: 58
Iscritto il: lun set 15, 2008 5:42 pm

Re: il parco di maniago

Messaggioda Gibi » mar lug 21, 2009 1:31 pm

il parco (delle peschiere)è quello che si vede da via Marco Polo?i fondi per la pista ciclabile da chi sono stanziati?
"L'UNICA CULTURA CHE RICONOSCO E' QUELLA DELLE IDEE CHE DIVENTANO AZIONI" E. Pound
Gibi
 
Messaggi: 153
Iscritto il: sab giu 20, 2009 1:32 pm

Il parco di maniago

Messaggioda cadaA » mar lug 21, 2009 2:20 pm

Sul Comitato, io ci farei un pensierino e ripeto che prima di fare un parco nuovo o una struttura nuova, si dovrebbe rivalutare le aree già esistenti...
Comunque, sembrerebbe che le nostre chiacchere abbiamo fatto preoccupare il Comune, che per evitare "Turisti" guardoni al Parco l'hanno chiuso per manutenzione... ;)
Cadamuro Andrea
Avatar utente
cadaA
 
Messaggi: 609
Iscritto il: mer ott 24, 2007 1:42 pm
Località: Maniago Centro-studi

Re: il parco di maniago

Messaggioda ignudofrainudisti » mar lug 21, 2009 8:03 pm

Gibi ha scritto:il parco (delle peschiere)è quello che si vede da via Marco Polo?i fondi per la pista ciclabile da chi sono stanziati?



Guarda che via Marco Polo a Maniago è lunghissima :D , le peschiere a Maniago sono solo in un posto.. ;) ;) ;)

La pista ciclabile è finanziata dalla Comunità Montana con fondi dell'Unione Europea, :ugeek: secondo me è utile solo che arriva con 20 anni di ritardo ma arriva! ;) ;) ;)

Saluti
Ignudofrainudisti
Eelst
Avatar utente
ignudofrainudisti
 
Messaggi: 422
Iscritto il: mar lug 08, 2008 2:21 pm
Località: Malga Jouf

Re: il parco di maniago

Messaggioda Gibi » mar lug 21, 2009 8:35 pm

ignudofrainudisti ha scritto:
Gibi ha scritto:il parco (delle peschiere)è quello che si vede da via Marco Polo?i fondi per la pista ciclabile da chi sono stanziati?



Guarda che via Marco Polo a Maniago è lunghissima :D , le peschiere a Maniago sono solo in un posto.. ;) ;) ;)
che simpatico,con chi chiede informazioni!a 200 metri circa dall'incrocio con Via Unità D'Italia...va bene così?
La pista ciclabile è finanziata dalla Comunità Montana con fondi dell'Unione Europea, :ugeek: secondo me è utile solo che arriva con 20 anni di ritardo ma arriva! ;) ;) ;)
i soldi dell'UE quando arrivano arrivano...giusto?
"L'UNICA CULTURA CHE RICONOSCO E' QUELLA DELLE IDEE CHE DIVENTANO AZIONI" E. Pound
Gibi
 
Messaggi: 153
Iscritto il: sab giu 20, 2009 1:32 pm

Re: il parco di maniago

Messaggioda ignudofrainudisti » mar lug 21, 2009 9:34 pm

Stavo scherzando... ;) si comunque la zona è quella tra la strada che porta a Campagna, mi pare sia via dei Radici, e il terrapieno della ferrovia a destra di via Marco Polo andando verso Fanna.

I soldi della Comunità Montana hanno una sorta di data di scadenza e vanno spesi quando arrivano per quello che son stati stanziati ovviamente.

Saluti
Ignudofrainudisti
Eelst
Avatar utente
ignudofrainudisti
 
Messaggi: 422
Iscritto il: mar lug 08, 2008 2:21 pm
Località: Malga Jouf

Re: il parco di maniago

Messaggioda Gibi » mer lug 22, 2009 1:29 pm

Ah ok! :)
Comunque,secondo me se era progettato che la pista ciclabile passasse di lì,era chiaro che dovessero radere al suolo tutto,cioè,sarebbe passata in mezzo alla boscaglia...poi,non so i costi,e sono d'accordo sul migliorare gli altri parchi invece di spendere in altri nuovi parchi,ma pensavo fosse un parco enorme e imboscato quello di cui si parlava...
"L'UNICA CULTURA CHE RICONOSCO E' QUELLA DELLE IDEE CHE DIVENTANO AZIONI" E. Pound
Gibi
 
Messaggi: 153
Iscritto il: sab giu 20, 2009 1:32 pm

PrecedenteProssimo

Torna a La Città del Coltello

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot], Google [Bot] e 5 ospiti

cron